Via Verdi cambia volto, partono i lavori: festa con l’Acoustic show di Tony Tammaro

Il sindaco Ernesto Sica: "Con orgoglio ci apprestiamo a concretizzare uno degli obiettivi prioritari della nostra azione amministrativa la cui importanza è stata più volte condivisa con i residenti del quartiere"

Il progetto

Un momento di confronto, festa e aggregazione in via Verdi per ufficializzare l’imminente avvio dei lavori di riqualificazione e nuovo arredo urbano riguardanti il primo lotto funzionale per un importo complessivo di circa 750mila euro. L’iniziativa, promossa dal Comune di Pontecagnano Faiano, è in programma domenica 15 aprile, alle ore 19.30, nello storico e popoloso quartiere cittadino.

I dettagli

Dopo l’intervento del sindaco Ernesto Sica, presente insieme all’assessore ai lavori pubblici Mario Vivone e all’intera Amministrazione, è in programma l’Acoustic show di Tony Tammaro. Via Verdi sarà interessata da un importante intervento che prevede un complessivo recupero urbano con la realizzazione di nuove aree verdi, parcheggi, il rifacimento dei marciapiedi, del manto stradale, della pubblica illuminazione. A tal proposito, nell’ambito del piano di sistemazione e valorizzazione del rione, l’Amministrazione ha provveduto ad acquisire all’asta un terreno di 1.600 metri quadrati dopo aver ottenuto anche la concessione in comodato d’uso gratuito degli spazi di proprietà dello Iacp di Salerno, tra cui un’area di circa 1.000 metri quadrati già oggetto di esplorazione archeologica.

Soddisfatto il primo cittadino Sica:

“Nonostante un iter particolarmente intenso e procedure burocratiche sempre più complesse che hanno determinato rallentamenti non addebitabili alla nostra pianificazione siamo finalmente pronti a cambiare il volto di questa zona nevralgica del nostro territorio. Con orgoglio ci apprestiamo a concretizzare uno degli obiettivi prioritari della nostra azione amministrativa la cui importanza è stata più volte condivisa con i residenti del quartiere. In tal senso, abbiamo già dato mandato al Settore Lavori pubblici e Manutenzione dell’Ente di predisporre anche gli atti necessari per il completamento dell’opera con il secondo lotto, peraltro già previsto e inserito nella programmazione triennale 2018-2020”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

Torna su
SalernoToday è in caricamento