rotate-mobile
Cronaca Pontecagnano Faiano

"Preferiamo la carne" sul manifesto di una trattoria, esplode la polemica: il sindaco provoca su Facebook

Esplode la polemica a Pontecagnano Faiano. La Cgil chiede l'intervento di Lanzara: "Venga rimosso immediatamente". Borrelli: "Offesa la dignità delle donne"

Curiosità e polemiche a Pontecagnano Faiano, dove, nelle ultime ore, è stato affisso un manifesto pubblicitario di una trattoria del posto, con l’immagine di cinque ragazze “curvy” e la scritta “Preferiamo la carne”.

La polemica

A chiedere l’immediata rimozione del manifesto al sindaco Giuseppe Lanzara è la Cgil tramite una nota ufficiale: “A seguito di numerose segnalazioni pervenute presso la nostra sede chiediamo la rimozione immediata dei cartelloni pubblicitari in quanto offensivi e lesivi della dignità delle donne, paragonate a carne da macello. Sulla questione intervengono anche il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il conduttore della Radiazza su radio Marte Gianni Simioli: “Non amiamo le censure però non possiamo tacere davanti al livello di squallore di certi messaggi pubblicitari che peggiorano di giorno in giorno. Si tratta - denunciano - quasi sempre di pubblicità lesive della dignità della donna e non solo. Nel napoletano ne è stato affisso ultimamente anche uno con doppi sensi e giochi di parole sui lubrificanti. Il paradosso è che proprio in questi giorni una giovane studentessa campana residente nel beneventano non riesce a fare il praticantato di scuola lavoro in una officina meccanica perché nessun meccanico vuole formare una donna ritenuta non adatta a questo mestiere ma solo per fare calendari da mettere nelle officine. Ancora oggi insomma la donna viene definita “carne da macello” in attesa di soddisfare gli appetiti altrui e questo capita in alcuni casi anche con il pieno consenso delle dirette interessate”.

Dal canto suo il primo cittadino Lanzara ha postato, sul suo profilo Facebook, un manifesto simile a quello della trattoria con degli uomini al posto delle donne domandosi: “E se i protagonisti fossero stati degli uomini?”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Preferiamo la carne" sul manifesto di una trattoria, esplode la polemica: il sindaco provoca su Facebook

SalernoToday è in caricamento