"Preferiamo la carne" sul manifesto di una trattoria, esplode la polemica: il sindaco provoca su Facebook

Esplode la polemica a Pontecagnano Faiano. La Cgil chiede l'intervento di Lanzara: "Venga rimosso immediatamente". Borrelli: "Offesa la dignità delle donne"

Il manifesto della trattoria

Curiosità e polemiche a Pontecagnano Faiano, dove, nelle ultime ore, è stato affisso un manifesto pubblicitario di una trattoria del posto, con l’immagine di cinque ragazze “curvy” e la scritta “Preferiamo la carne”.

La polemica

A chiedere l’immediata rimozione del manifesto al sindaco Giuseppe Lanzara è la Cgil tramite una nota ufficiale: “A seguito di numerose segnalazioni pervenute presso la nostra sede chiediamo la rimozione immediata dei cartelloni pubblicitari in quanto offensivi e lesivi della dignità delle donne, paragonate a carne da macello. Sulla questione intervengono anche il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il conduttore della Radiazza su radio Marte Gianni Simioli: “Non amiamo le censure però non possiamo tacere davanti al livello di squallore di certi messaggi pubblicitari che peggiorano di giorno in giorno. Si tratta - denunciano - quasi sempre di pubblicità lesive della dignità della donna e non solo. Nel napoletano ne è stato affisso ultimamente anche uno con doppi sensi e giochi di parole sui lubrificanti. Il paradosso è che proprio in questi giorni una giovane studentessa campana residente nel beneventano non riesce a fare il praticantato di scuola lavoro in una officina meccanica perché nessun meccanico vuole formare una donna ritenuta non adatta a questo mestiere ma solo per fare calendari da mettere nelle officine. Ancora oggi insomma la donna viene definita “carne da macello” in attesa di soddisfare gli appetiti altrui e questo capita in alcuni casi anche con il pieno consenso delle dirette interessate”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal canto suo il primo cittadino Lanzara ha postato, sul suo profilo Facebook, un manifesto simile a quello della trattoria con degli uomini al posto delle donne domandosi: “E se i protagonisti fossero stati degli uomini?”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento