menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La veduta dell'alto delle strade

La veduta dell'alto delle strade

Sottopassi ferroviari, entra in vigore la nuova viabilità a Pontecagnano: i dettagli

Il sindaco Ernesto Sica: "Garantiremo una migliore viabilità, più vivibilità, decoro e sicurezza con una serie di interventi che cambieranno radicalmente il volto di queste zone"

Partiranno lunedì i lavori del sottopasso di via Alfani. E’ quanto condiviso e predisposto dall’Amministrazione Comunale di Pontecagnano Faiano, guidata dal Sindaco Ernesto Sica, e da Rete Ferroviaria Italiana. Il programma prevede l’adeguamento e ampliamento delle rampe, la riqualificazione completa dell’area e una serie di interventi per mitigare il rischio allagamenti nella zona. Inoltre dal 2 ottobre entrerà in vigore il piano viario provvisorio, predisposto dalla Polizia Municipale, che si snoda in un percorso rimodulato con modifiche alla viabilità ordinaria nelle seguenti strade: via Roma, via Torino, via Potenza, via Salerno, via Budetti, via Alfani, via Toscana, via Trento, via Moro, via Umbria. Per tutto il tempo dei lavori, come disposto dal Comune, sarà possibile usufruire gratuitamente di un parcheggio in via Como (ex deposito Coppola), al servizio, in particolare, dei residenti del rione Casa Parrilli.

Uno sbocco di fondamentale importanza al nuovo piano traffico, in tal senso, è rappresentato anche dall’apertura, domattina, del tratto viario che collega via Moro e via Pertini, interessato dalle attività di realizzazione, oramai concluse, del nuovo sottopasso di via Colombo che, in attesa degli ultimi collaudi, verrà inaugurato entro metà ottobre. L’opera, insieme all’asse principale, si compone di nuovi percorsi pedonali e di due rotatorie che garantiranno una viabilità più efficiente e sicura. Notevole rilievo assume, ugualmente, il processo complessivo di rigenerazione urbanistica avviato dall’Amministrazione Comunale e connesso al nuovo sottopasso di via Alfani.

I dettagli

Nello specifico, a Casa Parrilli, in prossimità del sottopasso ferroviario, verrà realizzato un parcheggio pubblico di circa 4000 metri quadrati per 140 posti auto e si procederà con il rifacimento degli impianti di smaltimento delle acque meteoriche e del sistema di pubblica illuminazione, con nuovi marciapiedi e arredo urbano e con la predisposizione di spazi verdi.In prossimità dell’area antistante la stazione ferroviaria, invece, sorgerà un parcheggio pubblico di 1.700 metri quadrati per circa 60 posti auto e si provvederà al rifacimento degli impianti per lo smaltimento delle acque meteoriche e per la pubblica illuminazione. E, ancora, è stato già avviato l’allargamento della strada comunale di via Potenza che collega via Alfani con via Salerno con la riqualificazione delle strade limitrofe. Tali lavori assumono grande importanza in quanto, negli ultimi tempi, è aumentata notevolmente la circolazione di veicoli in questo tratto che è parte integrante del percorso alternativo alla SS18. Verranno, inoltre, realizzati nuovi marciapiedi e si adegueranno e potenzieranno gli impianti di smaltimento delle acque meteoriche e della pubblica illuminazione.

Il commento

Soddisfatto il sindaco Sica: “Risultati e obiettivi straordinari per l’intero territorio che ci rendono davvero orgogliosi del nostro impegno quotidiano. Garantiremo una migliore viabilità, più vivibilità, decoro e sicurezza con una serie di interventi che cambieranno radicalmente il volto di queste zone. Avanti tutta per la nostra Pontecagnano Faiano e contro i soliti gufi che non vogliono il bene di questa Città, ma pensano solo alle proprie sfrenate ambizioni personali”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento