Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Pontecagnano Faiano

Pontecagnano, via libera all'attivazione di un nuovo sistema di videosorveglianza

La giunta municipale guidata dal sindaco Ernesto Sica, su relazione dell’assessore alla polizia municipale Mario Vivone, ha approvato lo schema di protocollo per l’installazione di un traliccio con ripetitore WiFi

La realizzazione di un’infrastruttura di rete “Access point” per l’attivazione di un nuovo sistema di videosorveglianza. E’ l’oggetto di un’importante intesa siglata tra il Comune di Pontecagnano Faiano e il Comune di Montecorvino Pugliano. Con la delibera numero 107 del 28 aprile 2016, infatti, la giunta municipale guidata dal sindaco Ernesto Sica, su relazione dell’assessore alla polizia municipale Mario Vivone, ha approvato lo schema di protocollo per l’installazione di un traliccio con ripetitore WiFi. L’area territoriale, a seguito dei sopralluoghi dei tecnici specializzati, è stata individuata nella frazione San Vito di Montecorvino Pugliano in quanto posta ad un’altitudine tale da coprire l’intero territorio di Pontecagnano Faiano. I dati elaborati dalle telecamere posizionate in città verranno comunicati esclusivamente alla centrale operativa del comando di polizia municipale guidato dal capitano Antonio Altamura.

“L’attivazione di un nuovo sistema di videosorveglianza – dichiara il sindaco Sica – testimonia il grande impegno dell’amministrazione per la sicurezza territoriale. La programmazione è un riscontro alla proficua fase di concertazione con associazioni, cittadini e rappresentanti delle attività produttive e recepisce pienamente le istanze condivise durante i tavoli di confronto. Ribadiamo la massima sinergia istituzionale con le forze dell’ordine e le Autorità preposte, in virtù di un confronto che è quotidiano e intenso, per garantire le migliori condizioni di vivibilità nella nostra città”. Gli fa eco l’assessore Vivone: “I sistemi di videosorveglianza  sono sicuramente tra gli strumenti in grado di offrire le maggiori garanzie e una risposta immediata alle esigenze della Comunità. La copertura del servizio interesserà aree nevralgiche del territorio con priorità alle arterie principali di accesso alla città per consentire alla Polizia Municipale di affrontare ogni problematica connessa alla sicurezza anche con l’ausilio di nuove unità che presto rafforzeranno l’operato del Corpo”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecagnano, via libera all'attivazione di un nuovo sistema di videosorveglianza
SalernoToday è in caricamento