rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni

Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

In particolare, è stata cancellata la conferenza stampa di presentazione della stagione per la Cavese a causa di una presunto caso sospetto di un tesserato

Non cala, l'allarme Covid-19 a Pontecagnano: risulterebbe positivo anche il papà, agente della Polizia Municipale di Salerno, di uno dei giovani della coppia di fidanzati risultata positiva ieri. L'uomo risiede a Pontecagnano. In corso, il tracciamento dei contatti di lavoro e familiari da parte dell'Asl, per contenere eventuali contagi.

Il presunto caso a Cava

Intanto, è stata cancellata la conferenza stampa di presentazione della stagione per la Cavese a causa di una presunto caso sospetto di un tesserato. L’indiscrezione è stata confermata dall’ufficio stampa del club aquilotto. Per il momento è confermato, salvo ulteriori disposizioni, il ritiro precampionato a partire dal 9 al 29 agosto a Nusco. Qualora venisse confermata la positività del tesserato, il programma potrebbe, ovviamente, subire variazioni.

La nota stampa della Cavese Calcio 1919

La conferenza stampa prevista per oggi è stata purtroppo annullata per via di un accertamento sanitario in corso fra i tesserati sottoposti, nelle ultime ore, al rigido protocollo anti COVID-19 della FIGC.

Ci riserveremo di fornire ulteriori ragguagli nelle prossime ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

SalernoToday è in caricamento