menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pontecagnano, aggredisce e rapina due prostitute: arrestato

L’uomo si è avvicinato a due prostitute romene e, dopo aver concordato una prestazione, le ha condotte in un vicino casolare abbandonato

La scorsa notte, sulla litoranea di Pontecagnano, i Carabinieri hanno tratto in arresto M.S., pregiudicato 38enne di Salerno, colto in flagranza di rapina aggravata e lesioni personali. L’uomo, poco prima, a bordo di un motorino, si è avvicinato a due prostitute romene e, dopo aver concordato una prestazione, le ha condotte in un vicino casolare abbandonato, aggredendole ed impossessandosi delle loro borse.

Compiuta la rapina, il pregiudicato ha provato ad allontanarsi nelle campagne, ma, inseguito, è stato bloccato e tratto in arresto da una pattuglia dei carabinieri, impegnata in un servizio di controllo ordinario del territorio. Le donne sono state accompagnate all’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia: per loro sette giorni di prognosi per escoriazioni al viso ed agli arti. Le borse, contenenti effetti personali e circa 800 euro, sono state loro restituite. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento