rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Pontecagnano Faiano

Pontecagnano, sequestrata area con amianto e rifiuti in pieno centro

L’area in questione si trova in prossimità di una scuola, di un oratorio, di un supermercato e di uno dei luoghi simbolo della nostra città

Tre metri cubi di rifiuti ingombranti, tra cui amianto e guaine in asfalto, sono stati sequestrati dai carabinieri in via Lucania, in pieno centro a Pontecagnano Faiano. L’area in questione si trova in prossimità di una scuola, di un oratorio, di un supermercato e di uno dei luoghi simbolo della nostra città: il Museo Archeologico Nazionale. Luoghi quotidianamente frequentati da centinaia di persone, poste nella condizione di potersi trovare dinnanzi ad un incendio, fenomeno da non escludere considerato lo stato di abbandono in cui versava la zona e la notevole presenza, al suo interno, di vegetazione infestante.

La reazione

Soddisfatto il sindaco Giuseppe Lanzara che su Facebook scrive: “Attraverso una fitta rete di collaborazione con Carabinieri ed Uffici comunali stiamo portando avanti un’idea fattiva e concreta, che ci consente di vantare tanti interventi simili, capaci di liberare la città dall’illegalità e dalla mancanza di decoro. Un plauso al Comandante dei militari della Stazione dei Carabinieri Forestale di San Cipriano, Emanuele Lanzetta, agli Uffici Comunali ed al Consigliere Castelluccio per la loro attività lodevole ma soprattutto necessaria per produrre i risultati in cui tanto abbiamo creduto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecagnano, sequestrata area con amianto e rifiuti in pieno centro

SalernoToday è in caricamento