Pontecagnano, il report dell'Unisa: "Il ponte sull'Asa va demolito"

E’ quanto emerge dallo studio effettuato dal dipartimento di ingegneria civile che, nelle scorse settimane, era stato incaricato dalla Provincia di svolgere una serie di rilievi tecnici per valutare le condizioni del viadotto

Il ponte situato sul fiume Asa, nel comune di Pontecagnano Faiano, va abbattuto perché potrebbe crollare. E’ quanto emerge dallo studio effettuato dal dipartimento di ingegneria civile dell’Università di Salerno che, nelle scorse settimane, era stato incaricato dalla Provincia di svolgere una serie di rilievi tecnici per valutare le condizioni del viadotto dopo le numerose segnalazioni relative al deterioramento della struttura centrale.

L'attesa

Del responso sono stati informati, ieri mattina, gli uffici di Palazzo Sant’Agostino che hanno la competenza della manutenzione della Strada Provinciale 175. Ora, dunque, non resta che attendere lo stanziamento dei fondi e l’avvio dei lavori che, residenti e imprese turistiche del territorio, auspicano in tempi brevi, magari entro l’inizio della stagione estiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento