Pontecagnano Faiano: il trasporto pubblico resta gratuito

"Siamo soddisfatti - ha detto il sindaco Ernesto Sica - in quanto l'Amministrazione nei giorni scorsi aveva più volte ribadito la necessità di garantire efficienza e gratuità alle corse cittadine in continuità con l'impegno da noi assunto"

Il trasporto pubblico a Pontecagnano Faiano resta gratuito. E' quanto deciso, questa mattina, a Palazzo di Città, nel corso di un incontro tra l’Amministrazione Comunale, la Provincia di Salerno e la società BusItalia Campania. Il tavolo di confronto era stato richiesto dal sindaco Ernesto Sica per definire, in questa fase, le modalità di erogazione del servizio sul territorio comunale, a seguito della cessione del ramo d’azienda da parte della Cstp. “Siamo soddisfatti – ha detto il Sindaco Ernesto Sica – in quanto l’Amministrazione nei giorni scorsi aveva più volte ribadito la necessità di garantire efficienza e gratuità alle corse cittadine in continuità con l’impegno da noi assunto in questi anni con evidenti benefici in termini di mobilità, tutela ambientale e risparmio per le famiglie. Pontecagnano Faiano si conferma il primo Comune in Italia dove il trasporto pubblico è completamente gratuito”. A seguito del subentro della nuova società, l’Ente aveva già inteso assicurare regolarità alle linee 51 e 52 mediante una proroga del contratto, sottoscritto in precedenza con l’azienda Cstp, in vista dell’espletamento della nuova gara.

Intanto, nel corso dell’incontro, l’amministrazione comunale, rappresentando i numerosi e costanti solleciti già inoltrati, ha nuovamente espresso alla Provincia di Salerno l’urgenza di provvedere alla risoluzione delle problematiche relative alla pubblica illuminazione e alla manutenzione sui tratti di strada di competenza di Palazzo Sant’Agostino. In tal senso, il dirigente provinciale Domenico Ranesi ha assicurato interventi in tempi brevi a partire dalle rotatorie sulla Aversana. “Sono interventi indispensabili – conferma il primo cittadino Ernesto Sica – finalizzati a garantire maggiori condizioni di sicurezza a fronte delle numerose criticità e dei gravi rischi nei tratti interessati. Pertanto, come ribadito anche stamani, nonostante le problematiche ben note dovute alla riorganizzazione delle Province, auspichiamo riscontri davvero celeri e risolutivi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura dei ristoranti in Campania: la Regione pubblica il video

  • Giù dal quinto piano di casa, dramma a Nocera: muore ragazzo di 16 anni

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Fiume Sele: dopo il lockdown, un'esplosione di colori e biodiversità

  • Rissa in pieno centro a Pontecagnano: un giovane in ospedale

Torna su
SalernoToday è in caricamento