Colto da malore in pizzeria: muore 67enne a Pontecagnano Faiano

L’uomo era in compagnia di alcuni familiari quando, improvvisamente, si è sentito male. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i carabinieri

Dramma, sabato sera, a Pontecagnano Faiano, dove un 67enne è deceduto all’interno di una pizzeria nei pressi della litoranea.  L’uomo era in compagnia di alcuni familiari quando, improvvisamente, si è sentito male.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Sul posto – riporta La Città – sono giunti i sanitari del 118 che hanno cercato di aiutarlo. Ma, purtroppo, il suo cuore ha smesso di battere. E vani sono stati i tentativi di rianimarlo. I carabinieri hanno effettuato gli accertamenti di rito, poi la salma è stata restituita ai familiari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento