menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tira fuori 500 euro al bar: un malvivente lo aggredisce e lo rapina

Intanto, arrestata anche una donna straniera che era diventata l'incubo dei bagnanti sul litorale di Pontecagnano

Era diventata l'incubo dei bagnanti T.J. 42enne residente a Pontecagnano. La donna, dopo aver infranto con un grosso cacciavite i vetri posteriori delle auto, asportava quanto di valore riusciva a trovare. Decine, i colpi segnalati nei giorni scorsi: ieri pomeriggio, è stata la volta di una Fiat Panda di una famiglia di Siano.

Dopo aver infranto il vetro, la ladra è riuscita ad asportare dall’interno il frontalino dell’autoradio ed un telefono cellulare: ma gli automobilisti hanno subito allertato i carabinieri di pattuglia lungo il litorale. La donna non ha avuto scampo: è stata arrestata.

Questa notte, intanto, i carabinieri ddi Pontecagnano, diretti dal luogotenente Andrea Ciappina hanno tratto in arresto un pluripregiudicato, D.Z 35enne, sorpreso nella flagranza del reato di rapina e lesioni personali. Il delinquente, infatti, ha strattonato e fatto cadere a terra un 40enne in un bar di Pontecagnano: era intenzionato a rubargli i 500 euro che il malcapitato aveva tirato fuori dal portafogli per pagare una bevanda.

Urlando, la vittima ha attirato l'attenzione dei militari che hanno immediatamente provveduto a bloccare e ad arrestare l'uomo: restituita, dunque, la refurtiva, mentre il 40enne è stato condotto al Ruggi per varie contusioni.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento