rotate-mobile
Cronaca

Porta Ovest, abbattuto il primo diaframma della galleria Cernicchiara

Un passaggio significativo e celebrato dalle maestranze perchè per la prima volta lato sud e lato nord dello scavo si uniscono

"Abbiamo voluto celebrare pubblicamente un passaggio significativo nella costruzione del doppio sistema di gallerie: l'abbattimento del diaframma testimonia l'avvio della fase finale dei lavori ma soprattutto ci consente di esprimere pubblicamente un ringraziamento agli operai e ai nostri collaboratori e alle maestranze tutte per l'encomiabile lavoro svolto". Con queste parole Carmine Marinelli, presidente del Consorzio Stabile Arechi, composto dai gruppi Marinelli e Carlomagno, ha introdotto l'evento pubblico che è stato organizzato a Salerno nel cantiere di Porta Ovest.

Il cantiere 

All'interno della Galleria Cernicchiara è stato possibile assistere all'abbattimento del primo dei due diaframma, che sono strati di materiale roccioso o terrigeno che separano il fronte di avanzamento di una galleria in corso di scavo dall'altro che avanza in senso opposto. Un passaggio significativo e celebrato dalle maestranze perchè per la prima volta lato sud e lato nord dello scavo si uniscono. La galleria ora assume la forma definitiva dopo che è stato eseguito lo scavo, la messa in opera del rivestimento provvisorio e del rivestimento definitivo. Numerose le maestranze impiegate in vari turni, con una media di 75 operai al giorno. L'ultimazione degli scavi è pianificata per dicembre 2022 con l'abbattimento del secondo diaframma. Subito dopo l'abbattimento, al quale erano presenti tra gli altri il presidente della commissione trasporti della regione Campania, Luca Cascone, l'assessore Lavori Pubblici del Comune di Salerno, Michele Brigante, il suo predecessore e consigliere comunale Mimmo De Maio, si è poi svolta una cerimonia per alcuni riconoscimenti assegnati alle maestranze. "Con questo abbattimento - ha aggiunto Marinelli - per noi e per i lavoratori si aggiunge un altro importante tassello nella costruzione di un'opera fondamentale la cui ultimazione consentirà di rivoluzionare la viabilità nella città di Salerno, con benefici per le imprese, per i cittadini e per il territorio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Ovest, abbattuto il primo diaframma della galleria Cernicchiara

SalernoToday è in caricamento