Porta Ovest, riprendono i lavori dalla prossima settimana

Pare sia stato tutto risolto, dopo il rallentamento dell'iter per via della nuova normativa (non era chiaro a chi spettasse concedere l’autorizzazione di utilizzo delle rocce e terre da scavo ndr)

Si torna al lavoro a Porta Ovest, il sistema di gallerie che dovrà collegare il porto di Salerno ai caselli autostradali. Dalla prossima settimana, dunque, potrebbe essere riaperto il cantiere: dopo il rallentamento dell'iter per via della nuova normativa, (non era chiaro a chi spettasse concedere l’autorizzazione di utilizzo delle rocce e terre da scavo ndr), ieri è stata sbloccata definitivamente la situazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'annuncio

Inoltrato, infatti, il nulla osta agli enti competenti. Sospiro di sollievo, insomma, per la ditta che potrà procedere nell'intervento previsto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento