rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Porta Ovest: sequestrato l'impianto di Marinelli per mancate autorizzazioni

Sequestrato l'impianto installato dalla Italsud di Carmine Marinelli in via Ligea a Salerno. I sigilli saranno apposti questa mattina a seguito del decreto emesso ieri dal gip del tribunale di Salerno, Elisabetta Boccassini

Sequestrato l'impianto installato dalla Italsud di Carmine Marinelli in via Ligea a Salerno. I sigilli saranno apposti questa mattina a seguito del decreto emesso ieri dal gip del tribunale di Salerno, Elisabetta Boccassini che ha accolto la richiesta della Procura di Salerno sulla base di indagini eseguite dal Nucleo operativo ecologico dei carabinieri. Si conclude con un sequestro e un rigetto, l’indagine coordinata dal sostituto procuratore Carlo Rinaldi.

L'attività, secondo quanto accertato dai carabinieri, sarebbe svolta in assenza della prescritta autorizzazione alle emissioni in atmosfera. Il rigetto riguarda invece i lavori di scavo eseguiti dalla Tecnis SpA accusata anche questa di effettuare illecita attività di raccolta, trasporto, stoccaggio e recupero di rifiuti speciali non pericolosi: il Gip, infatti, ha appurato che il cantiere Salerno Porta Ovest risulta provvisto di tutte le autorizzazioni.

L'operazione e i sette indagati

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Ovest: sequestrato l'impianto di Marinelli per mancate autorizzazioni

SalernoToday è in caricamento