Partono i lavori nel porto di Salerno, rimossi i pontili: la visita di Piero De Luca

Nei prossimi giorno, come previsto dall’Autorità Portuale, si procederà con la pulitura dei fondati da eventuali rottami e ordigni bellici. Il deputato salernitano: "E' diventato uno dei più efficienti del Mediterraneo"

La rimozione di una delle barch

Partono ufficialmente i lavori all’interno del porto di Salerno. Questa mattina (come mostrano le foto di Antonio Capuano) sono stati rimossi tutti i pontili e le barche dal Molo Manfredi. E, dal mese di gennaio, si inizierà con il dragaggio.

La visita

Intanto il deputato Piero De Luca, con il presidente dell'AdSP Mar Tirreno Centrale Pietro Spirito, il segretario generale Francesco Messineo, i principali operatori e rappresentanti sindacali del Porto, ha discusso delle criticità e delle opportunità per il futuro dello scalo salernitano. “Il porto è un’infrastruttura fondamentale per la città di Salerno e per tutto il territorio provinciale. Lo scalo è diventato uno dei più efficienti del Mediterraneo e la sua crescita ha consentito di creare opportunità lavorative uniche per tanti giovani e famiglie della nostra comunità. I lavori di ammodernamento infrastrutturale che aspettiamo da anni (l'ampliamento dell'imboccatura, il dragaggio dei fondali e la riqualificazione delle banchine) – spiega il primogenito del governatore della Campania -  prenderanno il via agli inizi del prossimo anno. Permetteranno di essere ancora più competitivi nel mercato globale e di rispondere alle attuali esigenze del trasporto marittimo internazionale.Dobbiamo andare avanti, infine, anche nella realizzazione del Parcheggio multipiano, che consentirà di creare nuovi spazi e opportunità per gli operatori del settore. Insomma, un confronto costruttivo da cui è emersa una sinergia decisiva per il rilancio del Porto di Salerno nei prossimi mesi e anni, a tutela dello sviluppo e del lavoro nel nostro territorio” conclude De Luca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

  • Blitz dei Nas in un deposito a Salerno: maxi sequestro di bottiglie d'acqua

Torna su
SalernoToday è in caricamento