Porto di Salerno: autotrasportatori in sciopero per 5 giorni

Lo ha annunciato il Segretario regionale del Coordinamento F.A.I. Angelo Punzi. Motori spenti dalla mezzanotte del 21 maggio alla mezzanotte del 25 maggio

Gli autotrasportatori del porto di Salerno in sciopero per cinque giorni. Lo ha annunciato il Segretario regionale del Coordinamento F.A.I. Angelo Punzi. Motori spenti dalla mezzanotte del 21 maggio alla mezzanotte del 25 maggio.

Il commento

“I nostri associati hanno denunciato situazioni di lavoro difficili, a cominciare dalle pessime condizioni di viabilità, non idonee a garantire la sicurezza del personale viaggiante - ha detto Punzi - poi lentezza delle operazioni terminalistiche relative all’import e all’export. E' impossibile in questo modo rispettare le norme europee relative all’orario di lavoro e ai tempi di guida e di riposo dei conducenti. Va aggiunta anche la piaga dei parcheggi selvaggi lungo la tangenziale interna al Porto, una cattiva abitudine che ostacola e in alcuni casi blocca il normale flusso dei mezzi pesanti, sia in entrata che in uscita“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento