rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca Positano

Investì e uccise 17enne ignorando semaforo rosso a Positano: condanna definitiva per il conducente

La Corte di Cassazione ha condannato il 29enne di Pompei a cinque anni di reclusione per l'incidente avvenuto il 21 ottobre 2021

Cinque anni di reclusione. Questa la sentenza della Corte di Cassazione per l'autista di auto a noleggio con conducente che il 21 ottobredel 2021, a Positano, investì la 17enne Fernanda Marino uccidendola.

La tragedia

D.L., 29enne di Pompei, ignorò il semaforo rosso al senso unico alternato e, con il suo minivan Mercedes, investì la minore che in scooter stava andando a scuola. Al rosso l'autista supero' tre auto ferme a una velocità di 60/70 chilometri per poi travolgere l'Honda Sh che proveniva dal senso opposto. Il conducente risulto' anche positivo ai cannabinoidi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investì e uccise 17enne ignorando semaforo rosso a Positano: condanna definitiva per il conducente

SalernoToday è in caricamento