menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natanti abusivi a Positano: sanzionati diportisti e stabilimenti balneari

I militari della Capitaneria di porto, agli ordini del Capitano di Vascello Giuseppe Menna, hanno accertato la presenza illecita sulla spiaggia di Marina Grande di una serie di unità da diporto

Continuano i controlli della Guardia Costiera di Salerno lungo il litorale di Positano.

Il pattugliamento

I militari della Capitaneria di Porto, agli ordini del Capitano di Vascello Giuseppe Menna, hanno accertato la presenza illecita sulla spiaggia di Marina Grande di una serie di unità da diporto, per lo più natanti di piccole dimensioni, che stazionavano in mancanza della prescritta autorizzazione, così come previsto da una vigente ordinanza del sindaco di Positano che ne consente il tiro a secco anche durante la stagione estiva. I natanti irregolari sono stati sottoposti a sequestro ed affidati in custodia alla locale Amministrazione Comunale, in attesa di individuare i proprietari responsabili dell’abusiva occupazione dell’arenile.

Sotto osservazione anche i titolari degli stabilimenti balneari che operano lungo la medesima fascia costiera e per i quali sono state operate le verifiche circa il rispetto di tutte le prescrizioni contemplate dalla vigente ordinanza di sicurezza balneare. Dagli accertamenti svolti dai militari sono emerse alcune mancanze nel complesso delle dotazioni di sicurezza minime previste per ciascuna struttura balneare, violazioni prontamente contestate ai rispettivi titolari. Significativa anche l’attività operativa in mare svolta in giornata dalle motovedette della Guardia Costiera di Salerno e di Amalfi nei confronti delle numerose unità da diporto che transitano nelle acque antistanti il litorale di Positano. Particolare attenzione è stata riposta nel rispetto della distanza minima di sicurezza dalla costa che le imbarcazioni devono mantenere in navigazione, attività che ha portato a sanzionare una dozzina di diportisti la cui condotta irregolare costituiva potenziale pericolo per la sicurezza della balneazione.

L’operazione “Mare Sicuro” ed i controlli sul litorale di giurisdizione della Capitaneria di Porto di Salerno continueranno anche nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento