Cronaca

Blitz della Gdf a Positano: sequestrata parte di una nota attività commerciale

Il legale rappresentante della struttura immobiliare, originario di Amalfi, è stato deferito alla competente A.G. per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali

I finanzieri della sezione operativa navale della guardia di finanza di Salerno, nell’ambito del costante monitoraggio a fini di polizia ambientale e controllo economico del territorio disposti dal Reparto Operativo Aeronavale di Napoli, su delega della Procura della Repubblica presso il tribunale di Salerno, hanno operato il sequestro di parte di una struttura immobiliare in uso ad una nota sartoria, in località “Laurito” del comune di Positano.L’azione cautelare ha riguardato alcuni locali della struttura, che da uffici erano stati trasformati in villetta panoramica, un manufatto pertinenziale ed un terrazzo per oltre 300mq, utilizzati come depositi dell’attività commerciale. Tutti i manufatti, all’atto del controllo, risultavano opportunamente occultati con i classici teloni neri che si usano per la copertura dei limoneti, al fine di sottrarre alla vista gli abusi perpetrati.

Ancora una volta, questo tipo di reati viene perpetrato all’interno del perimetro del Parco Regionale dei Monti Lattari, zona riconosciuta “patrimonio dell’Umanità” dall’Unesco.Il legale rappresentante dell’attività commerciale, originario di Amalfi, è stato deferito alla competente A.G. per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.L’operazione si è svolta con la consueta collaborazione del personale dell’ufficio tecnico del Comune di Positano.

Il capillare e costante monitoraggio del territorio, da parte dei militari della Guardia di Finanza di Salerno, garantito attraverso una costante attività si sorveglianza della costa mediante l’ausilio dei sofisticati mezzi aeronavali del Corpo, consente di svelare i numerosi abusi perpetrati a carico di un territorio di elevatissimo pregio, che, proprio per il suo valore, è soggetto ad un’azione di costante aggressione, mediante abusi che, il più delle volte, sono di carattere puramente speculativo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della Gdf a Positano: sequestrata parte di una nota attività commerciale

SalernoToday è in caricamento