Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Castellabate

Corrispondenza non recapitata: il sindaco di Castellabate diffida Poste Italiane e scrive al Ministero

Il sindaco facente funzioni di Castellabate, Luisa Maiuri, ha inviato una diffida alla Direzione di Poste Italiane della Regione Campania segnalando i disservizi anche al Ministero dell'Economia e delle Finanze

La corrispondenza in alcune frazioni del Comune di Castellabate continua a non essere recapitata o ad esserlo con estremo ritardo. Così, il sindaco facente funzioni di Castellabate, Luisa Maiuri, ha inviato una diffida alla Direzione di Poste Italiane della Regione Campania segnalando i disservizi anche al Ministero dell'Economia e delle Finanze e presso la Direzione generale per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali.

La denuncia

Nonostante le tante note di protesta, inviate dal precedente Sindaco Costabile Spinelli, e le rassicurazioni formulate nel corso di incontri, nulla è cambiato. La necessità della lettera di diffida è scaturita dai continui rallentamenti e dalle mancanze riscontrate soprattutto in alcune frazioni del comune, che hanno indotto l'Amministrazione a manifestare l'intenzione – in caso di ulteriori ritardi nella risoluzione del problema – a produrre ricorso all'autorità garante della corrispondenza e del mercato per pratiche commerciali scorrette.

Parla Luisa Mauri

Ci vediamo costretti a procedere ancora una volta con atti di diffida per evitare il ripetersi di quanto sta accadendo ad un servizio pubblico essenziale, nonostante le continue sollecitazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corrispondenza non recapitata: il sindaco di Castellabate diffida Poste Italiane e scrive al Ministero

SalernoToday è in caricamento