Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Postiglione

"Scendi subito", poi lo picchiano a sangue: meccanico di Postiglione in ospedale

Le diverse fratture hanno provocato la perforazione di un polmone. Su quanto accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno cercando di risalire all’identità degli aggressori

Mistero a Postiglione, dove un meccanico è stato picchiato a sangue per motivi in corso di accertamento. Secondo quanto ricostruito, ignoti, nei giorni scorsi, si sono recati sotto alla sua abitazione e dopo averlo citofonato lo hanno prima aggredito nei pressi della porta d’ingresso e poi in casa, dove lo avrebbero finanche legato ad una sedia. Numerose le violenze, con calci e pugni. 

Il dramma

L’uomo, nonostante fratture e ferite, si è recato all’ospedale di Eboli, dov’è ricoverato tuttora nel reparto di Rianimazione. Le diverse fratture, infatti, hanno provocato la perforazione di un polmone. Su quanto accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno cercando di risalire all’identità degli aggressori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Scendi subito", poi lo picchiano a sangue: meccanico di Postiglione in ospedale

SalernoToday è in caricamento