rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca

Precari della Sanità, proroga al 30 giugno: la soddisfazione della Fp Cgil

A differenza di quanto deliberato dall’Asl Salerno, dove la proroga è stata prevista fino al 31 marzo, la Direzione Strategica dell’Ospedale salernitano, guidata da Vincenzo D’Amato, ha deciso di ascoltare le richieste della Fp Cgil Salerno che aveva fortemente chiesto che i contratti venissero prorogati di ulteriori 6 mesi", hanno commentato dal sindacato

Buone notizie per i precari dell'azienda ospedaliera universitaria “Ruggi” di Salerno: è stata annunciata la proroga al 30 giugno 2023 di 372 operatori sanitari, di cui 107 infermieri, 229 Oss 5 amministrativi, 7 tecnici di laboratorio biomedico, 10 tecnici di radiologia, 1 biologo e 14 autisti. “A differenza di quanto deliberato dall’Asl Salerno, dove la proroga è stata prevista fino al 31 marzo, la Direzione Strategica dell’Ospedale salernitano, guidata da Vincenzo D’Amato, ha deciso di ascoltare le richieste della Fp Cgil Salerno che aveva fortemente chiesto che i contratti venissero prorogati di ulteriori 6 mesi", hanno commentato dalla Fp Cgil.

L'auspicio del segretario generale della CGIL funzione pubblica Capezzuto

Ci auguriamo che le norme in approvazione nella prossima Legge di Bilancio possano consentire la stabilizzazione di ulteriori personale precario allargando i requisiti ad oggi in vigore.

Dopo due anni di pandemia pensiamo che il personale precario, che ha lottato in prima linea nei reparti e tutt’ora garantisce i servizi essenziali nelle strutture salernitane, possa raggiungere una degna conclusione del proprio percorso a tempo determinato.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precari della Sanità, proroga al 30 giugno: la soddisfazione della Fp Cgil

SalernoToday è in caricamento