rotate-mobile
Cronaca

Pregiudicati in libera uscita: il Questore chiede sorveglianza speciale

L’emergenza sanitaria non ha fermato alcuni pericolosi pregiudicati. Sono state proposte all'Autorità Giudiziaria 5 misure di sorveglianza speciale. Emessi 26 provvedimenti di Divieto di ritorno e 48 avvisi orali

L’emergenza sanitaria non ha fermato alcuni pericolosi pregiudicati. Il Questore ha, infatti, adottato numerosi provvedimenti inibitori. A maggio, ha inoltrato all'Autorità Giudiziaria 5 proposte della misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale nei confronti di pregiudicati che hanno dimostrato di essere particolarmente inclini a violare le leggi e rappresentano un pericolo per la collettività.

Le altre misure

Il Questore ha inoltrato richiesta al Tribunale di Salerno per l’aggravamento di misure di prevenzione già in corso. Ha emesso 26 provvedimenti di Divieto di ritorno nei confronti di pluripregiudicati che, fuori dal proprio luogo di residenza, hanno posto in essere truffe o tentativi di truffa nei confronti degli anziani, approfittando della loro vulnerabilità acuitasi con l’emergenza sanitaria in corso. I pregiudicati hanno anche violato le misure di contenimento della diffusione da contagio da Coronavirus,   stabilite dal D.L numero 19 del 25 marzo 2020, allontanandosi dal proprio domicilio senza una giustificata motivazione. Sono stati emessi anche 48 provvedimenti di avviso orale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pregiudicati in libera uscita: il Questore chiede sorveglianza speciale

SalernoToday è in caricamento