menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio Best practices per l'innovazione: 82 progetti in gara

Tra le principali novità, la realizzazione di un “Hackathon” organizzato da Confindustria Salerno, Sellalab e Università degli Studi di Salerno

Ottantadue progetti in gara, di cui 35 aziende e 47 startup provenienti da 11 regioni italiane, oltre 50 tra sostenitori e partner dell’ecosistema, che offriranno opportunità alle imprese partecipanti per un valore complessivo di circa 100 mila euro. Questi i numeri della undicesima edizione del Premio Best Practices per l’innovazione, in programma il 12 e 13 dicembre presso la Stazione Marittima di Salerno. L’iniziativa, organizzata dal Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno in collaborazione con il Comitato Piccola Industria e Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno, è stata presentata stamattina nella sede dell’associazione degli industriali salernitani. Tra le principali novità, la realizzazione di un “Hackathon” organizzato da Confindustria Salerno, SELLALAB (Gruppo Banca Sella) e Università degli Studi di Salerno.  

La finalità

“L’Hackathon non consisterà in una mera maratona di coding – ha sottolineato Edoardo Gisolfi, presidente del Gruppo Servizi Innovativi e tecnologici  di Confindustria Salerno – ma sarà una competizione ad alto contenuto formativo e livello di creatività, una sorta di “laboratorio per l’innovazione, che coinvolgerà circa 50 tra studenti e dottorandi dell’Università degli Studi di Salerno che dovranno cimentarsi con le challenge lanciate dalle aziende".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento