menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutto pronto per il Premio Giovani Europei: ecco le modalità per l'iscrizione

Agli studenti viene chiesto di descrivere e raccontare i risultati concreti raggiunti in 20 anni di Mercato Unico, tenendo conto dei limiti e dei vincoli ancora presenti

Il Parco Scientifico e Tecnologico-Centro Europe Direct e Polaris-Azienda Speciale della Camera di Commercio di Salerno presentano la Prima Edizione del Concorso a Premi Giovani Europei rivolto agli studenti delle ultime Classi delle Scuole secondarie di II Grado della Campania. Sponsor principale della manifestazione è l'Ente Camerale di via Roma che, attraverso l’evento, lancia un segnale per il coinvolgimento delle nuove generazioni nell’importante discussione sul futuro della Campania in Europa.

L’iniziativa si fonda sul presupposto che il processo di integrazione europea passi necessariamente attraverso la consapevolezza di cosa significhi essere cittadini europei e sull’importanza di investire sulle nuove generazioni per portare avanti e sviluppare questo processo.L’edizione è dedicata al ventennale del Mercato Unico Europeo che rappresenta una delle principali e più concrete conquiste dell’Europa unita, sul cui miglioramento l’Unione Europea continuerà ad investire. All’iniziativa ha aderito l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania che collaborerà  nella fase di diffusione del bando presso le Scuole regionali.

Gli organizzatori si avvalgono anche del supporto tecnico di Avagliano Editore che metterà a disposizione una piattaforma informatica, Avagliano iSchool dove ogni candidato potrà costruire il suo progetto, in formato testuale o multimediale (musica, video, immagini).

Al Premio possono partecipare studenti delle ultime classi delle scuole secondarie di II grado della Campania. L'obiettivo dell'iniziativa è riuscire a stimolare nei giovani una riflessione su temi europei di interesse giovanile, rafforzare la loro consapevolezza dei risultati concreti raggiunti in più di 50 anni di Europa unita, favorire la loro conoscenza delle strategie e dei nuovi investimenti dell’Unione europea, stimolare la creatività e le aspettative giovanili di una Europa ideale.

Agli studenti viene chiesto di descrivere e raccontare i risultati concreti raggiunti in 20 anni di Mercato Unico, tenendo conto dei limiti e dei vincoli ancora presenti;  immaginare e presentare come sarebbe il Vecchio Continente per giovani, cittadini, imprese, pubbliche amministrazioni se il Mercato unico venisse migliorato, completato e integrato; proporre iniziative di miglioramento, completamento, integrazione del mercato unico europeo. Sono ammessi al concorso progetti e lavori appartenenti a tre categorie: elaborato grafico (storyboard) - elaborato digitale - elaborato testuale.

Ecco le fasi del concorso:

1) fase di ammissione (entro le ore re 15.00 del 31 ottobre 2013 gli studenti dovranno manifestare l’interesse alla partecipazione compilando l’apposito modulo;

2) fase di candidatura dei prodotti (entro le ore 15.00 del 29 marzo 2014)  gli ammessi dovranno candidare i lavori sulla piattaforma Avagliano iSchool. Saranno, per questo, organizzati incontri per la comprensione del funzionamento della struttura informatica.

Sarà premiato il primo classificato di ciascuna delle tre categorie cui verrà consegnato mille euro (1000 euro). Il bando e la scheda di ammissione sono scaricabili sui siti del Parco Scientifico e Tecnologicoentifico e Tecnologico e del Centro Europe Direct.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento