menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Schettino (foto Ansa)

Schettino (foto Ansa)

Schettino a Salerno presenta "Le verità sommerse": attimi di tensione

Nella sala blindata dagli agenti (dopo l'annuncio di proteste da parte dei cittadini), non sono mancate contestazioni, perchè Schettino ha detto che avrebbe risposto solo a domande sul libro e non anche a quelle riguardanti le carte processuali

Francesco Schettino (l’ex comandante della nave da crociera della Costa, naufragata all’isola del Giglio, accusato del disastro che provocò la morte di 32 turisti) ha preso parte alla presentazione de "Le verità sommerse" scritto dalla giornalista salernitana della Rai Vittoriana Abate e contenente la sua testimonianza. A presentarlo ieri sera, il giornalista e scrittore Andrea Manzi e l’avvocato penalista Michele Tedesco, coordinati dal direttore di Telecolore, Franco Esposito.

Nella sala blindata dagli agenti (dopo l'annuncio di proteste da parte dei cittadini), non sono mancate contestazioni. Schettino ha detto che avrebbe risposto solo a domande sul libro e non anche a quelle riguardanti le carte processuali. Tale scelta, tuttavia, non è piaciuta nè al pubblico, né ai relatori che hanno espresso il loro dissenso. Dopo diversi attimi di tensione, la protesta è rientrata. Lo stesso Schettino ha poi annunciato che intende destinare i proventi del libro a borse di studio per ufficiali che si diplomeranno con voti alti "per incentivare la sicurezza in mare, affinché queste cose non si verifichino mai più".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento