"Non con la mia pelle": presidio degli animalisti sul Corso di Salerno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Sabato 22 Febbraio, sul corso Vittorio Emanuele di Salerno, si è tenuto un presidio informativo contro lo sfruttamento degli animali per la produzione di capi d'abbigliamento.

Foto di Antonio Capuano

Purtroppo non tutti sono a conoscenza degli orrori che, creature come conigli, visioni, oche, ermellini, sono costretti a subire per diventare oggetti da sfoggiare per pura vanità. Dietro questo tipo di moda si nasconde solo sangue e sofferenza.

Hai davvero bisogno della loro pelle? della loro pelliccia? delle loro piume? Vestiamoci di compassione, vestiamoci di amore!


 

Torna su
SalernoToday è in caricamento