Scontro polizia-operai di Terni, la Cgil in presidio dinanzi la Prefettura

Il sindacato salernitano: "Ancora una volta si è offesa la dignità dei lavoratori che, legittimamente, chiedevano la salvaguardia del loro posto di lavoro in questo periodo di crisi"

La Cgil di Salerno sarà domani sera dalle 17 alle 19 dinanzi la Prefettura per esprimere la sua ferma condanna alla violenza e all’aggressione subite dagli operai delle acciaierie di Terni, che protestavano a Roma per la difesa del lavoro, e solidarizzare con loro. "Ancora una volta - recita una nota del sindacato - si è offesa la dignità dei lavoratori che, legittimamente, chiedevano la salvaguardia del loro posto di lavoro in questo periodo di crisi che fa registrare, anche nel nostro territorio, casse integrazioni e chiusure aziendali. I lavoratori non sono criminali". Per la Cgil salernitana "si continuano a modificare le leggi che regolano il mercato del lavoro senza nemmeno tentare atti concreti che modifichino la politica industriale in Italia per favorire crescita e occupazione".

"Occorrono - aggiungono gli esponenti della Confederazione Generale Italiana del Lavoro - risposte urgenti da parte del Governo e non l’uso della polizia e dei manganelli. È la politica economica del Governo che deve cambiare, e le forze produttive e sociali del territorio devono condividere scelte che condizionano la costruzione di leggi nazionali e regionali in favore dello sviluppo e della buona occupazione. E intanto cresce la povertà nel nostro Paese. Continua così la mobilitazione della Cgil nei territori e a livello nazionale, e domani in piazza ci saremo di nuovo, lavoratrici e lavoratori, disoccupate e disoccupati, pensionate e pensionati, cittadine e cittadini di uno Stato che deve rimanere democratico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Scossa di terremoto 2.7 a Romagnano al Monte: nessun danno

Torna su
SalernoToday è in caricamento