menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presunte molestie per la sua dipendente: nei guai il titolare di un supermercato

La donna, dopo diverso tempo, ha trovato il coraggio di raccontare tutto agli inquirenti e di denunciare le violenze subite sino a quel momento

Richieste, pressioni e molestie, per la dipendente 50enne di un supermercato salernitano. Ad approfittarsi di lei che aveva necessità di lavorare, il suo capo: le telecamere interne dell'esercizio commerciale hanno incastrato il titolare, ora rinviato a giudizio. Come riporta il quotidiano La Città, il titolare dovrà difendersi da varie accuse, tra cui atti persecutori e stalking con l’aggravante di aver commesso i fatti in maniera continuata con abuso di autorità, relazioni di ufficio e prestazione d’opera.

La donna, dopo diverso tempo, ha trovato il coraggio di raccontare tutto agli inquirenti e di denunciare le violenze subite sino a quel momento. Tale situazione ha comportato anche l’allontanamento, da parte della donna, dal luogo di lavoro: quella continua assenza, ha avuto come conseguenza il suo licenziamento. Provvedimentio che, naturalmente, è stato impugnato. La vittima potrebbe, quindi, anche ottenere un risarcimento per i presunti danni materiali e morali subiti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento