menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine dello scorso presidio

Un'immagine dello scorso presidio

Processo Chicca: sit in al tribunale in occasione dell'udienza

Si terrà il prossimo 9 luglio la seconda udienza per il caso di Chicca, la cagnolina uccisa dal suo padrone il 15 febbraio 2017 a Pastena

Si terrà il prossimo 9 luglio la seconda udienza per il caso di Chicca, la cagnolina uccisa dal suo padrone il 15 febbraio 2017 a Pastena. Il dibattimento è iniziato lo scorso 7 maggio mentre il prossimo 9 luglio si saprà se le associazioni animaliste saranno ammesse come parte civile nel procedimento legale.

Le dichiarazioni del comitato Uniti per Chicca

"Il legale dell'imputato, lo scorso maggio, preannunciò di voler fare richiesta per il suo assistito, A. F., di rito alternativo, ovvero giudizio abbreviato o patteggiamento - hanno spiegato dal comitato Uniti per Chicca - Auspichiamo, invece, che si vada al processo ordinario, per continuare questa battaglia di giustizia e legalità. Non vogliamo che anche questo caso finisca come altri che si sono conclusi con l'assoluzione degli imputati o con condanne irrisorie in seguito a riti alternativi". Proprio per questo, dalle 9 di mattina, alcuni rappresentanti del comitato e di altre associazioni animaliste, tra le quali DPA Onlus ed Animalisti Italiani, saranno presenti davanti al Tribunale di Salerno per invitare la cittadinanza a partecipare al presidio con striscioni, cartelloni ed un fiocco rosa intorno al braccio in ricordo di Chicca, simbolo di tutti gli animali vittime dell'uomo. Alle 12 gli avvocati, poi, incontreranno la stampa per informare sugli sviluppi processuali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento