Cronaca

Processo per la morte di Chicca: rinviata ancora l'udienza

L'imputato Antonio Fuoco, ancora detenuto per altra causa, ha rinunciato a presenziare. Assente anche il Comune di Salerno

La terza udienza contro l'aguzzino di Chicca, la cucciola uccisa a Salerno il 15 febbraio 2017, è slittata ancora una volta. L'udienza non si è potuta tenere stamattina in quanto sono stati rinviati in blocco tutte le cause del dottore Paolo Valiante, colpito da un grave lutto familiare. Tuttavia, la sensibilità sul tema, è comprovata dal fatto che è stato dato un rinvio a brevissimo, ovvero tra appena due settimane.

I presenti

L'imputato Antonio Fuoco, ancora detenuto per altra causa, ha rinunciato a presenziare, a “riprova del fatto – sostengono i promotore del comitato Uniti per Chicca  - che la precedente richiesta di rinvio del suo legale, nell'udienza dello scorso luglio, era del tutto strumentale”. Presenti in aula di Tribunale rappresentanti del Comitato spontaneo Uniti per Chicca e di diverse associazioni, insieme ai loro avvocati. Assente, ancora una volta, il Comune di Salerno. Appuntamento, dunque, al prossimo 8 ottobre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo per la morte di Chicca: rinviata ancora l'udienza

SalernoToday è in caricamento