menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Crescent

Crescent

Processo Crescent, accolta la lista dei testimoni senza i ministri

Non sono stati ammessi il ministro ai beni culturali Dario Franceschini, il suo predecessore, Massimo Bray e l'ex ministro alle infrastrutture, Maurizio Lupi

Continua il processo contro le presunte irregolarità urbanistiche nella realizzazione del Crescent. Nella serata di ieri il secondo collegio della seconda sezione penale del tribunale di Salerno ha dato il via libera alla lista testi presentata dai legali delle parti coinvolte nell’inchiesta della magistratura, nella quale sono imputati anche il candidato governatore del Pd Vincenzo De Luca (ex sindaco di Salerno) e altre 21 persone.

Al termine di un lungo dibattito in aula non sono stati ammessi come testimoni il ministro ai beni culturali Dario Franceschini, il suo predecessore Massimo Bray e l'ex ministro alle infrastrutture Maurizio Lupi. Tra i testi accolti ci sono, invece, l'ex Sovrintendente di Salerno Gennaro Miccio, il direttore regionale per la Campania dei Beni Culturali Gregorio Angelini e il direttore del Demanio Campania Dario Di Girolamo. Il presidente del secondo collegio penale ha respinto anche la richiesta di effettuare riprese televisive nel corso del processo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento