Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Fallimento della Salernitana: negato il dissequestro dei beni a Lombardi

Lo hanno deciso i giudici del Riesame, dopo il sequestro preventivo funzionale alla confisca dei beni di valore equivalente al profitto del reato

Respinta la richiesta di dissequestro formulata dagli avvocati di Antonio Lombardi e Francesco Rispoli: così hanno deciso i giudici del Riesame, dopo il sequestro preventivo funzionale alla confisca dei beni di valore equivalente al profitto del reato di bancarotta fraudolenta legato al fallimento della Salernitana.

L’ex presidente del club è accusato di evasione fiscale per quasi un milione di euro. Si tratta dell’equivalente dei debiti contratti dalla società granata, tra il 2008 e il 2009, per il mancato versamento dell’Iva.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallimento della Salernitana: negato il dissequestro dei beni a Lombardi
SalernoToday è in caricamento