Morte Franco Mastrogiovanni, per il pm è omicidio colposo

Il pm Renato Martuscelli esclude l'ipotesi di reato di sequestro di persona. Confermata l'ipotesi di falso ideologico in atto pubblico

Francesco Mastrogiovanni non fu "sequestrato" in quanto la "contenzione", ossia la pratica di legare al letto un "malato psichiatrico", è un'azione contemplata dalla medicina. Nel corso della requisitoria tenutasi ieri in merito alla morte del maestro Francesco Mastrogiovanni, avvenuta presso l'ospedale San Luca di Vallo della Lucania il 4 agosto del 2009, il pubblico ministero Renato Martuscelli ha modificato l'impianto accusatorio incardinato dal suo predecessore, il pubblico ministero Francesco Rotondo.

Renato Martuscelli ha chiesto l'assoluzione dei 18 indagati per l'ipotesi di reato di sequestro di persona mentre al posto di "morte in conseguenza di altro reato" c'è ora l'ipotesi di omicidio colposo. Nel mirino del pm sono finiti medici ed infermieri che erano di turno il 3 agosto del 2009 presso il reparto psichiatrico dell'ospedale San Luca di Vallo della Lucania: Mastrogiovanni fu trovato morto il 4 agosto 2009. Secondo il pm si sarebbe trattato di errore diagnostico marchiano, ossia gli operatori del reparto non si sarebbero accorti del fatto che, il giorno in cui le condizioni del maestro elementare si aggravarono, l'uomo aveva appunto un infarto in atto. Condanne tra i due e i tre anni sono state chieste dal pm.

Il magistrato Renato Martuscelli concorda invece con il suo predecessore Francesco Rotondo, ossia l'ipotesi di reato di falso ideologico in atto pubblico: nella cartella clinica relativa al maestro elementare infatti non ci sarebbe alcun riferimento al fatto che il paziente fosse stato contenuto, ossia legato al letto per 82 ore, così come tra le altre cose dimostrate dal filmato messo on line da l'Espresso con il consenso della famiglia dell'uomo. In questo caso il pm ha chiesto condanne tra 1 anno e due mesi e 1 anno e 4 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento