menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Processo MCM: assolti De Luca e gli altri imputati, "il fatto non sussiste"

De Luca: "Le indagini ed il processo sono stati strumentalmente utilizzati per gravissime denigrazioni personali, politiche e mediatiche rivolte al sottoscritto ed al Comune di Salerno"

"Il fatto non sussiste": è stato assolto il sindaco e viceministro Vincenzo De Luca e tutti gli altri 12 imputati nel processo su presunte irregolarità nella variante urbanistica che permise la delocalizzazione delle Manifatture Cotoniere Meridionali (Mcm). Questa la decisione della II sezione penale del tribunale di Salerno.

Assolto, tra gli altri, dunque, anche l'imprenditore napoletano Gianni Lettieri, già candidato sindaco Pdl a Napoli. "Sono stato assolto perchè il fatto non sussiste - ha ribadito su Facebook, De Luca - Io e tutti gli altri imputati avevamo richiesto esplicitamente il giudizio rinunciando al decorso dei termini di prescrizione manifestando così totale rispetto e fiducia nell'azione della Magistratura".

"Si conclude con un'assoluzione piena, dopo anni d'indagini ed udienze l'ennesima vicenda giudiziaria inerente la trasformazione urbanistica. Le indagini ed il processo sono stati strumentalmente utilizzati per gravissime denigrazioni personali, politiche e mediatiche rivolte al sottoscritto ed al Comune di Salerno. Mi auguro - ha concluso il Primo cittadino - che dopo la sentenza odierna chi si è reso responsabile di queste offese possa ritrovare il senso della misura ed il rispetto della dignità umana".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento