rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Fratte Calcedonia

Caso Mcm: il pm chiede l'assoluzione per De Luca e gli altri indagati

Non esistono, secondo il pm, prove che testimonino i reati di falso e truffa, contestati ai 14 indagati, tra cui c'è il viceministro Vincenzo De Luca

Riflettori di nuovo puntati sul processo per la delocalizzazione della Mcm, da Fratte a Mercatello, vicenda che risale a poco meno di dieci anni fa. Il pm ha chiesto l'assoluzione per tutti gli imputati, accusati di aver trasferito le Manifatture cotoniere meridionali adottando una variante urbanistica illegale. 

Non esistono, dunque, secondo il pm, prove che testimonino i reati di falso e truffa, contestati ai 14 indagati, tra cui figurano il viceministro Vincenzo De Luca e l'ex sindaco Mario De Biase. Prossima udienza, intanto, fissata per il 17 luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Mcm: il pm chiede l'assoluzione per De Luca e gli altri indagati

SalernoToday è in caricamento