menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paciello

Paciello

Strage di Sassano: respinta la richiesta di patteggiamento per Paciello

Il pm Francesca Freschi ha respinto la richiesta di patteggiamento a 3 anni e otto mesi presentata dai legali di Paciello. Il processo è stato aggiornato all’ 11 maggio

Al via, oggi, presso il tribunale di Lagonegro, il processo nei confronti di Gianni Paciello, 22enne di Sassano accusato di omicidio colposo plurimo per avere investito e ucciso quattro giovani mentre era alla guida della sua auto ubriaco. Tra le vittime, c'era anche il suo fratellino.

Il 28 settembre 2014 Daniele Paciello, 19 anni, Giovanni Femminella, 16, il fratello Nicola, 22 anni, e Luigi Paciello, 15 anni, fratello minore di Gianni Paciello erano seduti dinanzi al bar “New Club 2000″ a Silla di Sassano: furono presi in pieno dalla BMW del 22enne, perdendo la vita. Il pm Francesca Freschi ha respinto la richiesta di patteggiamento a 3 anni e otto mesi presentata dai legali di Paciello. Presenti all’udienza i genitori delle quattro vittime. Il processo è stato aggiornato all’ 11 maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento