Centore si insedia alla Procura di Nocera: "Lotta ai patrimoni criminali. Presto tre nuovi magistrati"

La cerimonia ha visto la presenza dei procuratori che lo hanno preceduto (Domenico Romano, Gianfranco Izzo, Amedeo Sessa) e dell’attuale Procuratore di Salerno Corrado Lembo

Foto da Il Mattino

Si è insediato, questa mattina, presso il tribunale di Nocera Inferiore, il nuovo Procuratore della Repubblica di Nocera Inferiore Antonio Centore. La cerimonia ha visto la presenza dei procuratori che lo hanno preceduto (Domenico Romano, Gianfranco Izzo, Amedeo Sessa) e dell’attuale Procuratore di Salerno Corrado Lembo. La sua nomina è stata decretata, lo scorso mese di marzo,  dal plenum del Consiglio Superiore della Magistratura: il procuratore aggiunto a Salerno ha ottenuto 21 voti, mentre pochi sono andati al suo competitor Erminio Rinaldi, anch’egli procuratore aggiunto a Salerno. Lo scorso settembre il Csm si era pronunciato per la prima volta:  Centore fu l’unico a raccogliere tre preferenze, me gli altri candidati (Erminio Rinaldi, Amato Barile e Amedeo Sessa) si fermarono a un solo voto. Centore subentra al procuratore Gianfranco Izzo andato in pensione il 31 dicembre 2015.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A margine della conferenza stampa odierna, il procuratore di Nocera Inferiore ha illustrato le sue priorità: “L’obiettivo del magistrato penale, dei procuratori, dei sostituti procuratori e di tutti coloro che operano nella giustizia penale deve essere soprattutto quello di colpire i patrimoni. Occorrono strumenti legislativi adeguati in quest’ottica. Certo, ce ne sono già tanti, ma vengono usati pochissimo perché la sensibilità delle forze dell’ordine non è ancora cambiata in questa direzione. Bisogna – ha aggiunto Centore - fare molta informazione e soprattutto motivare gli operatori. Io, dall’osservatorio di questa Procura, posso fare molto”. Sollecitato dai cronisti sulla carenza di organico, Centore ha annunciato: “C’è stato qualche innesto. I magistrati sono aumentati da sette a dieci: due arriveranno a novembre (stanno facendo il tirocinio a Salerno), un altro dovrebbe arrivare l’anno prossimo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Sole, mare e relax per il ministro Luigi Di Maio a Palinuro

Torna su
SalernoToday è in caricamento