menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Commercio, sequestrati 6500 prodotti non idonei al consumo

Blitz della guardia di finanza a Salerno in un negozio gestito da un cittadino di nazionalità cinese: l'uomo rischia ora una sanzione sino a 26mila euro

E' di oltre seimila prodotti sequestrati il bilancio di un'operazione messa in atto in città dai finanzieri del gruppo di Salerno: i militari hanno effettuato un controllo in una attività commerciale gestita da un cittadino di nazionalità cinese, procedendo al sequestro di 6.558 pezzi tra bigiotteria, cosmetici, prodotti per l'igiene personale e batterie stilo di vario tipo.

Tali prodotti erano sprovvisti della denominazione merceologica, dell’indicazione del Paese di origine, dei materiali o delle sostanze impiegate per la loro fabbricazione e delle istruzioni/precauzioni utili ai fini della fruizione e sicurezza del prodotto; inoltre, nessun articolo riportava informazioni in lingua italiana, così come previsto dalla normativa vigente in materia.

La detenzione ai fini della vendita di tali prodotti comporta, nei confronti del commerciante, l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 516 ad un massimo di 25.823 euro, la quale verrà comminata dalla Camera di Commercio di Salerno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento