rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Pellezzano

Porta la figlia al pronto soccorso del Ruggi: "Deve aspettare sette ore"

È la disavventura accaduta ad una 14enne di Pellezzano, costretta a rivolgersi ad un altro pronto soccorso

Sette ore di attesa per una visita di controllo al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno. È la disavventura capitata ad una 14enne di Pellezzano, la quale, accompagna dalla madre, si è recata al pronto soccorso dopo essersi sentita senza forze e sul punto di svenire. 

Il racconto

Secondo il racconto fatto dalla madre al quotidiano il Mattino, una volta arrivate al pronto soccorso del Ruggi le due si sono sentite rispondere che avrebbero dovuto attendere circa 7 ore visti i pazienti presenti. Di qui la decisione di rivolgersi ad un altro pronto soccorso, quello del "Fucito" di Mercato San Severino, dove i medici hanno accertato che la ragazza non avesse nessuna patologia grave. "È assurdo - ha dichiarato la mamma - dover aspettare sette ore per essere visitati, si rischia di morire nella sala d'attesa". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta la figlia al pronto soccorso del Ruggi: "Deve aspettare sette ore"

SalernoToday è in caricamento