rotate-mobile
Cronaca Battipaglia

Battipaglia, in tre aggrediscono e rapinano prostituta: fermati

Tre giovani hanno preteso denaro dalla donna e, incassato il rifiuto, l'hanno aggredita e le hanno strappato un anello d'oro: sono stati poi arrestati e condotti ai domiciliari

Picchiata violentemente e rapinata di un anello in oro che portava al dito: brutta avventura, nel pomeriggio di lunedì, per una prostituta sulla litoranea di Battipaglia. La donna, una cittadina romena di 24 anni, è stata infatti avvicinata da tre giovani che, dopo averle chiesto - inutilmente - di consegnare il denaro che aveva, l'hanno violentemente aggredita e le hanno strappato dal dito un anello d'oro che la donna portava. Scattato l'allarme, sul posto si sono recati i carabinieri e il 118: la donna è stata soccorsa e condotta presso l'ospedale battipagliese e lì i sanitari le hanno evidenziato contusioni varie su tutto il corpo con prognosi di sette giorni.

In breve tempo i militari hanno invece individuato e tratto in arresto i tre aggressori, tre giovani incensurati provenienti da Pontecagnano Faiano e da Salerno, mentre l'anello non è stato ritrovato. Nel corso delle indagini i militari hanno inoltre scoperto che i tre avevano rapinato anche un'altra prostituta, nei giorni scorsi, facendosi consegnare 80 euro e minacciandola affinché non denunciasse l'accaduto. La donna però, avendo assistito all'aggressione della "collega", ha deciso di sporgere denuncia per la rapina subìta in precedenza. Per i tre sono scattati gli arresti domiciliari, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battipaglia, in tre aggrediscono e rapinano prostituta: fermati

SalernoToday è in caricamento