rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Prostituzione: braccio di ferro del sindaco De Luca, elevati 2000 verbali

Secondo la nuova ordinanza, è assolutamente vietato anche solo intrattenersi a parlare con le donne dedite a tale attività

Braccio di ferro contro le prostitute. Come già annunciato nelle settimane scorse, si rafforza il contrasto alle passeggiatrici sulla Litoranea. Il sindaco di Salerno, viceministro ai Trasporti, Vincenzo De Luca, ha firmato una nuova ordinanza per impedire in tutto il territorio comunale di negoziare e concordare prestazioni sessuali a pagamento.

La sanzione, dunque, confermata per 500 euroOltre 2000, i verbali che, negli ultimi tempi, sono stati elevati ai clienti. E' assolutamente vietato, intanto, anche solo intrattenersi a parlare con le donne dedite a tale attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione: braccio di ferro del sindaco De Luca, elevati 2000 verbali

SalernoToday è in caricamento