rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Battipaglia / Litoranea

Soldi per "fittare" l'area dove prostituirsi: arrestati in tre a Battipaglia

sono stati sorpresi dai carabinieri di Salerno e Battipaglia, sulla litoranea, mentre tentatavano di estorcere il denaro a tre ragazze bulgare

Pretendevano 200 euro per il "fitto" della zona dove potersi prostituire. Finiscono in carcere, per fortuna, tre cittadini albanesi A.S. di 34 anni con precedenti e F.K. e O.K., 31enni incensurati: i tre, infatti, nella notte appena trascorsa sono stati sorpresi dai carabinieri di Salerno e Battipaglia, sulla litoranea, mentre tentatavano di estorcere il denaro a tre ragazze bulgare.

Dinanzi al rifiuto delle ragazze, i tre hanno tentato di picchiarle: sono giunti sul posto giusto in tempo, i militari che hanno condotto i delinquenti, senza permesso di soggiorno, dritti nella casa circondariale di Salerno. Un episodio, questo, indice degli aspetti inquietanti che si celano sotto il fenomeno visibile della prostituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi per "fittare" l'area dove prostituirsi: arrestati in tre a Battipaglia

SalernoToday è in caricamento