Pontecagnano, prostituzione: arrestato uno sfruttatore

L'uomo, 50 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato in flagranza di reato dai carabinieri sulla strada litoranea, mentre sorvegliava una prostituta brasiliana

Immagine di repertorio

Un 50enne residente nell'agro nocerino sarnese è stato arrestato nella notte sulla litoranea di Pontecagnano Faiano in flagranza di reato di sfruttamento della prostituzione: l'uomo, nullafacente, già noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso dai carabinieri della locale stazione (agli ordini del maresciallo Andrea Ciappina) che dopo un periodo di osservazione e pedinamento, durato alcuni giorni, hanno fermato l'uomo mentre accompagnava e quindi sorvegliava una prostituta brasiliana di 30 anni sulla strada litoranea provinciale 175: l'uomo si è fatto inoltre consegnare dalla donna i soldi provento dell'attività di prostituzione ammontanti, al momento dell'intervento dei militari, a 500 Euro. Arrestato, l'uomo sarà giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

Torna su
SalernoToday è in caricamento