menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protesta all'Asl di Salerno: i sindacati occupano la direzione

I manifestanti dicono "no" ai tagli programmati e alla esternalizzazione dei servizi, nonchè al blocco economico degli stipendi e ai premi ai dirigenti. Presidiando gli uffici, dunque, è stato chiesto al Direttore Squillante di "mutare linea"

Protesta all’Asl di Salerno, questa mattina: i sindacati di categoria hanno occupato la direzione generale dell’Azienda in via Nizza per opporsi ai tagli programmati e alla esternalizzazione dei servizi, nonchè al blocco economico degli stipendi e ai premi ai dirigenti. Presidiando gli uffici della Direzione Generale, dunque, i manifestanti chiedono al Direttore Squillante di "mutare linea e di comunicare, convintamente alla Regione Campania la piena esigibilità dell’accordo del 2010 con l’attribuzione di una fascia economica orizzontale a tutto il personale avente diritto".

E’ stato chiesto anche di "aprire un confronto vero, scevro da forme demagogiche e populistiche, per restituire dignità, spazi partecipativi,confronto sindacale e garantire ai cittadini salernitani un servizio sanitario adeguato ed efficiente ai loro bisogni". Tensione alle stelle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento