Tensione all'Asl, dipendenti del Cns minacciano il suicidio: protesta a oltranza

Tensione alle stelle, questa mattina, dinanzi all'Asl di via Nizza. Proprio lì, infatti, i dipendenti delle aziende di pulizia delle strutture salernitane dell'Asl hanno messo in campo un'accesa protesta, insieme alla Cisl

Un momento della protesta

Tensione alle stelle, questa mattina, dinanzi all'Asl di via Nizza. Proprio lì, infatti, i dipendenti del Consorzio nazionale servizi impiegato in tutte le strutture dell'Asl, hanno messo in campo un'accesa protesta, insieme alla Cisl, per avere chiarezza sul loro futuro lavorativo. Quattro manifestanti sono anche saliti sul tetto dell'Asl minacciando di lanciarsi giù: sul posto, oltre le forze dell'Ordine, anche i vigili del fuoco. Bloccato il traffico lungo via Memoli.

"Al momento, per provvedere alla pulizia degli ospedali, percepiamo 700 euro mensili: siamo padri e madri di famiglia, non possiamo certo avere uno stipendio inferiore a questo ed invece nell'aria ci sono nuovi tagli", spiega uno dei presenti. I sindacati spiegano che in ogni struttura sanitaria c'è stato uno spacchettamento delle ore suddivise tra ausiliariato e addetti alla pulizia: tale novità, dunque, porterebbe a modifiche sul piano contrattuale e del compenso dei lavoratori. Richiesto, a gran voce, un incontro con i vertici dell'Asl per vederci chiaro. Lunghe code di auto, intanto, non solo in via Memoli e via Nizza, ma anche nelle strade adiacenti. Sul luogo sono giunti anche i poliziotti anti-sommossa per evitare che la protesta si possa spostare pure su via Dalmazia. Salvatore Gaudioso, del direttivo della Fisascat Cisl, intanto, ha annunciato la prosecuzione della protesta ad oltranza "è non si organizzerà un tavolo tecnico con le aziende e i sindacati che il direttore Squillante ci ha promesso già due settimane fa".

(Foto di Francesco Bove)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

  • Coronavirus: contagiato anche un imprenditore a San Severino, parla il sindaco

  • Non risponde ai vicini: vigili del fuoco e carabinieri in via Dei Principati

  • Covid-19, morto anziano a San Marzano sul Sarno: il cordoglio del sindaco

  • Coronavirus: nuovi contagi a Nocera e Fisciano

Torna su
SalernoToday è in caricamento