menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della protesta (foto Facebook)

Un momento della protesta (foto Facebook)

Centrale a biomasse a Paestum: il flash mob organizzato da Legambiente

"Costruire una centrale a biomasse - ha commentato Buonomo, presidente Legambiente Campania- a poca distanza dai Templi, e' uno sfregio per uno dei territori più importanti dal punto di vista ambientale e turistico"

Questa mattina, sul corso Vittorio Emanuele II di Salerno, c'è stata una singolare protesta contro la costruzione di una centrale biomasse a Capaccio. Alcuni volontari di Legambiente, infatti, hanno organizzato, armati di cartelli e mascherine anti smog, un flash mob contro la realizzazione della'infrastruttura prevista al centro di attività di produzioni agricoli e di allevamenti di bufale. 

"Pensare di costruire una centrale a biomasse - ha commentato Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania- a poca distanza dai Templi di Paestum, e' uno sfregio per uno dei territori più  importanti dal punto di vista ambientale e turistico  con produzioni di qualità che tutto il mondo ci invidia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento