Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Torre Angellara / Via Clark Generale

Torna il Circo Orfei in città: nuova protesta degli attivisti di Veg Campania

Gli animalisti: "Rifiutiamo questo tipo di spettacolo perché non rispettoso del diritto alla vita ed alla libertà di ogni essere senziente: vogliamo spezzare le catene"

Volantini, materiale informativo e striscioni: tutto pronto per la nuova protesta contro il circo Orfei, tornato nella nostra città. Si terrà domenica 24 febbraio, infatti, a partire dalle ore 15, la manifestazione organizzata dagli attivisti Veg in Campania, presso il piazzale antistante lo stadio Arechi. "La vita in cattività che reprime ogni comportamento naturale, la convivenza di specie incompatibili per rapporti preda-predatore, l'impossibilità per gli animali di sottrarsi alla vista del pubblico durante le visite, le luci, i rumori e la presenza della folla agitata durante gli spettacoli, i lunghi viaggi anche di migliaia di km, sono tutti elementi di stress ben riconosciuti per gli animali e fonte di malessere psicologico", tuonano gli animalisti.

"Il mancato rispetto delle temperature idonee per le diverse specie, è causa di un prolungato disagio fisico. È una prigionia che dura per tutta la vita: gli unici momenti di libertà sono quelli durante i quali vengono costretti, con i metodi violenti tipici di un addestramento forzato, ad eseguire grotteschi esercizi assolutamente contro natura", aggiungono.

Proponendo come alternativa al circo con gli animali, il "Circo Contemporaneo", tra giocolieri, contorsionisti, equilibristi, acrobati e clown, dunque, gli attivisti danno appuntamento a tutti gli amanti degli amici di zampa per il presidio di domenica, nei pressi dell'Arechi per dire no allo spettacolo "diseducativo, basato sulla sopraffazione del più forte nei confronti del più debole", concludono da Veg in Campania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il Circo Orfei in città: nuova protesta degli attivisti di Veg Campania

SalernoToday è in caricamento