rotate-mobile
Cronaca Cava de' Tirreni

"Rivendichiamo il diritto alla salute": i Comitati Uniti Cava-Vietri-Costa d'Amalfi tornano in piazza

Il Comitato Civico Dragonea, insieme ai Comitati Uniti Cava-Vietri-Costa d'Amalfi, dà appuntamento a sabato 28, alle ore 9.30 in piazza Amabile per proseguire verso piazza Abbro

Non solo ai cittadini, ma anche a sindaci ed amministratori dei 13 comuni della Costiera Amalfitana, è giunto l'invito dei Comitati Uniti Cava-Vietri-Costa d'Amalfi alla manifestazione pubblica che si terrà il 28 maggio, partendo alel 9.30, da piazza Abbro, a Cava."Cari amici di Dragonea, di Vietri e della Costiera Amalfitana, un anno fa abbiamo sposato una lotta molto dura insieme ai Comitati di Cava-Vietri e Costa d'Amalfi contro gli smantellamenti della sanità locale, dei nostri ospedali di Castiglione e di Cava. - scrivono dal Comitato Civico Dragonea - E' venuta l'ora di rivendicare pubblicamente e con una voce sola ed unita il nostro Diritto alla Salute e alla Vita e contro il ridimensionamento e lo smantellamento della Sanità Locale". 

L'appello dei Comitati Uniti

"Il Diritto alla Salute è un diritto inviolabile dell'Uomo che non ha bandiere, nè colori è un Diritto di tutti pertanto vi esortiamo vivamente di rappresentare insieme a Noi con la vostra presenza l'importanza vitale di queste tematiche", si legge sulla nota. Prevista una folta partecipazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rivendichiamo il diritto alla salute": i Comitati Uniti Cava-Vietri-Costa d'Amalfi tornano in piazza

SalernoToday è in caricamento