Sicurezza nelle scuole: centinaia di studenti in corteo a Salerno

Gli studenti: "Denunciamo l'inadeguatezza dei fondi rispetto alle condizioni reali di sicurezza delle scuole. Pretendiamo un piano pluriennali straordinario di almeno 13 miliardi di euro, come stimato dalla Protezione Civile"

Un momento della protesta

Gli studenti salernitani scendono in piazza per chiedere maggiore sicurezza nelle scuole, dopo il crollo di un solaio in una classe dell’Istituto Nautico e per il Turismo “Giovanni XXIII” di Torrione. Il corteo, dopo aver percorso il Corso, è giunto sino a Palazzo Sant'Agostino.

“Denunciamo l’inadeguatezza dei fondi rispetto alle condizioni reali di sicurezza delle scuole. Pretendiamo un piano pluriennali straordinario di almeno 13 miliardi di euro, come stimato dalla Protezione Civile”, urlano i giovani capitanati da Unione degli Studenti. Dito puntato anche contro il Governo Renzi: "I cantieri che sarebbero dovuti partire dallo scorso luglio con 1 miliardo di risorse sono partiti a singhiozzo e hanno a disposizione solo 748 milioni di euro“, spiegano amareggiati i giovani che hanno preparato un dettagliato documento per portare le criticità delle strutture scolastiche all'attenzione del Prefetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento